Passiflora amethystina | La Collezione Italiana di Maurizio Vecchia

Passiflora amethystina, informazioni, classificazione, temperature. etimologia della Passiflora amethystina. Scopri la Collezione Italiana di Passiflora di Maurizio Vecchia.

Passiflora amethystina | La Collezione Italiana di Maurizio Vecchia

ORIGINE E DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA:

Argentina, Brasile, Bolivia, Guyana, Paraguay, Perù ed Uruguay dalle aree tropicali fino a 2600 m di altitudine.  


SINONIMI:

P. bangii Mast., P. cornuta Mast., P. laminensis Barb. Rodr., P. lilacina Roemer, P. onichyna Lindley, P. violacea Vell.


ETIMOLOGIA:

Dal colore amethysta dei fiori.


FOTOGALLERY:


DESCRIZIONE:

Nella la denominazione di P. amethystina sono ascritte dai tassonomisti molte forme e popolazioni diverse tra di loro.  I vivaisti ed i collezionisti le distinguono in relazione alle zone o regioni in cui vivono. Ad esempio, P. amethystina ‘Minas Gerais’, P. amethystina ‘Pico do Itapeva’, ecc.
Qualche decennio fa venivano definite come P. amethystina 1, P. amethystina 2, ecc., denominazioni di fatto abbandonate.
Qui di seguito vedrete alcune di queste forme diverse:
P. amethystina ‘Cor de Pedro’,
P. amethystina ‘Corumba de Gojas’,
P. amethystina ‘Macaé de Cima’,
P. amethystina
‘Minas Gerais’
,
P. amethystina ‘Sancta Tereza’