Passiflora suberosa | La Collezione Italiana di Maurizio Vecchia

Passiflora suberosa, informazioni, classificazione, temperature. etimologia della Passiflora suberosa. Scopri la Collezione Italiana di Passiflora di Maurizio Vecchia.

Passiflora suberosa | La Collezione Italiana di Maurizio Vecchia

Classificazione (J. MacDougal ed altri, 2004)

SOTTOGENERE: decaloba
SUPERSEZIONE: cieca


ORIGINE E DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA:

Comune in tutta l'America tropicale eccetto nelle Guyane.


TEMPERATURA MINIMA: 8 °C


TEMPERATURA MINIMA IDEALE: 10 °C


SINONIMI:

 P. angustifolia Swartz., P. calliaquatica Krause, P. flexuosa Gardn., P. glabra Mill. P. globosa Vell., P. hederacea Cav., P. hederaefolia Lam., P. heterophylla Aiton non Lam., P. hirsuta L., P. kohautiana Presl., P. limbata Tenore, P. longifolia Lam., P. nigra Jacq., P. olivaeformis Mill., P. oliviformis Vell., P. peltata Cav., P. pseudosuberosa Fisch., P. puberula Hook., ... ed altri.


ETIMOLOGIA:

 Così chiamata per la presenza di sughero sui fusti (Lat. suber)


NOTE:

var. tipica


FOTOGALLERY:


Passiflora suberosa | La Collezione Italiana di Maurizio Vecchia